mercoledì 21 settembre 2016

giovedì 1 settembre 2016

pasquale orlando news sociali : tutto sul SIA (Sostegno all’Inclusione Attiva)

pasquale orlando news sociali : tutto sul SIA (Sostegno all’Inclusione Attiva): Il SIA ( Sostegno all’Inclusione Attiva)  è una nuova indennità di sostegno al reddito che prevede l’erogazione di un sussidio alle fam...

domenica 22 maggio 2016

pasquale orlando news sociali : Aldo Miglietta, un maestro di vita

pasquale orlando news sociali : Aldo Miglietta, un maestro di vita: Aldo Miglietta, un maestro di vita SAN GIORGIO A CREMANO (NAPOLI) – A Villa Bruno nella Sala del Forum delle Associazioni giovedì 19 mag...

domenica 3 maggio 2015

Elezioni Regionali in Campania: ecco tutte le liste

pasquale orlando news sociali acli: Elezioni Regionali in Campania: ecco tutte le list...: salvo errori e omissioni...... VINCENZO DE LUCA  PARTITO DEMOCRATICO NAPOLI-  Maria Rosaria detta Marisa Scalella, Vincenza de...

venerdì 4 aprile 2014

pasquale orlando news sociali acli: La beffa di non toccare le pensioni.

pasquale orlando news sociali acli: La beffa di non toccare le pensioni.: L'Istat fotografa la situazione dei pensionati italiani. Dati che smentiscono ancora una  volta l'idea che i nostri pensionati viv...

martedì 3 dicembre 2013

Pensare ad un sistema di Welfare per il dopodomani Il contributo della Fap Acli per la riforma delle politiche sulla non autosufficienza.


Pensare ad un sistema di Welfare per il dopodomani Il contributo della Fap Acli per la riforma delle politiche sulla non autosufficienza.

Comitato Nazionale FAP ACLI 5-6 dicembre 2013 


.Giovedì 5 dicembre Ore 10.30 
Pensare ad un sistema di Welfare per il dopodomani Il contributo della Fap per la riforma delle politiche sulla non autosufficienza. 

 Introduce Andrea Luzi responsabile Welfare Presidenza Nazionale Acli • 

Riflessioni sulla proposta Una dote di cura una proposta di riforma delle politiche socio assistenziali sulla non autosufficienza 
Prof. Sergio Pasquinelli Irs (Istituto per la ricerca Sociale) • 

Documento per la costruzione delle piattaforme politiche territoriali
Pasquale Orlando Segretario Nazionale Fap 

Interventi programmati 

Conclusioni 
Gianni Bottalico, Presidente Nazionale Acli 

Ore 14.30 ripresa lavori 
 Fap Acli: il sindacato dei pensionati promosso dalle Acli 
Presiede e coordina 
Michele Mariotto, Segretario Generale Acli, membro delle Segreteria Nazionale Fap • 
Le linee dell’Inps per lo sviluppo del Rapporto con le organizzazione sindacali dei pensionati 
Dott.ssa Valentina Sansone INPS - Direzione centrale Organizzazione - Area Partnership con soggetti privati e professionisti. • 
Il progetto d’immagine coordinata 
 Lanfranco Norcini Pala, Responsabile Comunicazione Acli Nazionali • 
Presentazione Linee Tesseramento 2014 e nuova procedura informatica per il tesseramento 
 Damiano Bettoni Direttore Fap • 
Convenzioni: uno strumento di crescita e di servizio per i soci Fap Emiliano Manfredonia Responsabile Sviluppo Associativo Presidenza Nazionale Acli e membro della Segreteria Nazionale Fap

Presentazione linee convenzioni Fap con Acli, Caf e Patronato a cura dei responsabili tecnici 

 Conclusioni: 
Pasquale Orlando Segretario Nazionale Fap Acli  pasquale orlando news sociali acli: Pensare ad un sistema di Welfare per il dopodomani Il contributo della Fap Acli per la riforma delle politiche sulla non autosufficienza.

venerdì 25 ottobre 2013

FAP ACLI: la pasta è cotta la puoi scolare. il piatto della legge di stabilità è ancora troppo scarso.


Questa legge di stabilità sembra andare nella giusta direzione ma non soddisfa le attese di chi come noi attendeva la fine della penalizzazione a cui sono sottoposti i redditi da lavoro e soprattutto da pensione . Così il segretario nazionale della Fap Acli Pasquale Orlando ha presentato la legge di stabilità presentata dal governo durante la recente segreteria nazionale della federazione dei pensionati aclisti.

La Fap ACLI condivide la valutazione del presidente delle ACLI Gianni Bottalico quando ricorda che alle ACLI stanno a cuore soprattutto due cose: l'avvio di una strategia per lo sviluppo che dia attraverso i salari e la leva fiscale, maggiori risorse per i consumi delle famiglie, presupposto indispensabile per frenare il loro impoverimento e per la ripresa. Ed in secondo luogo il mantenimento di un buon sistema di welfare, migliorando le prestazioni attuali ed introducendone di nuove come quelle per un piano nazionale contro la povertà, che dovrebbe essere già inserito in questa manovra economica. Lo stesso rifinanziamento del fondo della non autosufficienza resta per ora solo un flebile segnale, serve ben altro per affrontare una emergenza che le regioni non hanno concretamente preso in carico.

La Fap Acli registra ancora una penalizzazione dei pensionati, già ampiamente colpiti negli ultimi 20 anni da una progressiva perdita del potere di acquisto ed è attenta a seguire l'iter di una legge che come minimo può e deve essere migliorata con equità e giustizia, pronta a tutte le iniziative e mobilitazioni necessarie a raggiungere l'obiettivo.
pasquale orlando news sociali acli: la pasta è cotta la puoi scolare. il piatto della legge di stabilità è ancora troppo scarso.